Top

#seguilazattera Tag

Rockerilla / Posts tagged "#seguilazattera"

Giulia’s Mother #seguilazattera day5

Il Po non è mai lo stesso. Non parliamo soltanto di luci, della portata, dei detriti che scorrono fino alla foce. Il Po è un complesso organismo vivente. Si sposta, mangia rive ed arbusti, conduce altrove sabbia e imbarcazioni. Al mattino presto ci mostrano un...

Il Po non è mai lo stesso. No...

Read More

Giulia’s Mother #seguilazattera day4

Quando si vive in simbiosi con il fiume, bastano pochi giorni, si presta molta più attenzione ad eventi che normalmente scorrono in sottofondo. Perciò il cielo sereno che ci accoglie al risveglio, dopo la devastante giornata di ieri, è accolto come una benedizione. Il livello...

Quando si vive in simbiosi con...

Read More

Giulia’s Mother #seguilazattera day3

Parla di ciò che conosci, si raccomandava Raymond Carver. Un insegnamento antico che oggi ha trovato una assoluta conferma. Nei mesi scorsi, parlando di questo progetto con un po’ di spavalderia, si discuteva di imprese epiche. Per settimane ne abbiamo riso; da oggi resterà per...

Parla di ciò che conosci, si ...

Read More

Giulia’s Mother #seguila zattera day 2

Immaginate una zattera di pochi metri quadri, coperta da una piccola veranda. Intorno c’è la vibrazione continua del motore, un sol diesis calante, e un fiume d’acqua immenso. Perdere la concezione del tempo, lì dentro, è un processo pressoché naturale. Lo sguardo si allunga all’orizzonte,...

Immaginate una zattera di poch...

Read More

Giulia’s Mother #seguila zattera day 1

Ci sono percorsi che ci scorrono talmente vicini da rischiare di perdersi nell’ombra. Talvolta è inevitabile: questione di minuti che si consumano troppo in fretta. Ma il più delle volte è nel tempo che colmiamo tra un incontro e l’altro che si cela la meraviglia....

Ci sono percorsi che ci scorro...

Read More

Giulia’s Mother: #seguilazattera day 0

Caro Donald, prima di dire l’ennesima scemenza sulle variazioni climatiche, fatti un giro in Piazza Vittorio, a Torino. L’aria è rovente, intorno si respira il clima surreale di una città scossa da un destino beffardo e da decisioni al limite dell’assurdo. Le scale dei Murazzi...

Caro Donald, prima di dire l...

Read More