Top

W.VICTOR Anteprima Streaming

Baldoria carnevalesca e organetti malinconici, canzoni che evocano il passo pesante dei mammut e brani dal sapore mediterraneo: questo è Che Bella Cacofonia, quinto album del belga W.VICTOR, qui in ANTEPRIMA:

W.Victor trova una forte ispirazione nella nuova musica balkan ma è costantemente alla ricerca di nuove chiavi sonore.

Un artista eclettico e dinamico, insomma, dalle mille collaborazioni in tutti i campi musicali, dalla composizione alla produzione.

Che Bella Cacofonia presenta moltissimi pezzi in lingua italiana, a dimostrazione della sua continua sperimentazione a 360 gradi.

Tracklisting:

  1. E Carnevale
  2. Gigolo John
  3. Che bella cacofonia
  4. Sempre canto per Lei
  5. Perché
  6. Taranbella
  7. Azerty Uiop
  8. Après la pluie
  9. Il Mammut
  10. Monte Carlo
  11. Tranquilize me
  12. Un giorno così

Musiche e testi: W.Victor

Gigolo John W.Victor e Mario Conjaerts

Azerty Uiop Dirk Sels

Prodotto da W.Victor

Missaggio: Geert Vanbever e W.Victor

Registrato presso Taikonaut, Ghosttown

Master: Elektropolis Uwe Teichert

Voce: W.Victor

Contrabbasso: Hannes d’Hoine, Robin Avonts

Tuba: Mario Conjaerts

Tromba: Mario Conjaerts, Angel Calvo Perez

Sassofoni: John Gommers

Piano: Luc Truyens, Swinging Floyd

Batteria: Bert de Pauw, Pat Riské

Cori: Zoe Avonts

Violino: Koen de Nef, Gorik Elaut

Fisarmonica: Dirk Sels

Organetto: Pablo Pietro Golder

www.wvictor.be