Edizioni Rockerilla P. IVA: 01584260093
Top

STEFANO LENTINI ANTEPRIMA VIDEO

Stefano Lentini fa uscire il secondo singolo estratto dall’album Fury. Il brano omonimo è accompagnato da un videoclip realizzato dal francese Samuel Yal: un uomo di pongo cerca di racchiudere nelle proprie piccole mani l’intera natura, rappresentata qui da un uccello dai tratti chimerici.
Vi proponiamo la recensione dell’album e il video Fury in ANTEPRIMA:

STEFANO LENTINI
Fury Coloora
Il nome di Lentini può essere sfuggito ai più, ma è uno dei musicisti di valore del nostro Paese. Chitarrista raffinato, autore di musiche per film, si è distinto per aver lavorato per registi come Wong Kar- Wai, Giacomo Campiotti e Carmine Elia. Fury trasuda, naturalmente, della sua esperienza di compositore ed è fortemente orchestrale e descrittivo. Fra le righe degli spartiti, si colgono echi prog, folk, musica leggera e sinfonismi, in un amalgama forse fin troppo ambizioso, per avvicinarsi a Steven Wilson e il sound della K Scope. Quest’ultimo, un obbiettivo davvero a pochi passi per un musicista maturo e raffinato come Stefano Lentini. SINFONICO. Simone Bardazzi

Il videoclip è stato realizzato da Samuel Yal
Sax: Pasquale Laino; Synth: Stefano Lentini; Batteria: Marco Rovinelli;
The City of Rome Contemporary Music Ensemble diretta da Emanuele Bossi
Mix di Geoff Foster – Mastering Stephen Marcussen – Composto e prodotto da Stefano Lentini

Condividi