Edizioni Rockerilla P. IVA: 01584260093
Top

INXS

Kick

Universal


Nel panorama degli anni ’80 gli Inxs a mio avviso non erano tra i migliori. Niente synth, poca new wave, troppo funk, brani come Guns In The Sky e New Sensation non mi hanno mai fatto impazzire. Tuttavia il loro successo è innegabile, grazie al connubio di pop, rock e, appunto, funk, che dà al loro sound una carica di sensualità che, combinata con l’attitudine del riccioluto leader Michael Hutchence ha fatto impazzire le ragazze di tutto il mondo e non solo loro. Le circostanze imbarazzanti della sua morte hanno probabilmente offuscato tutto il resto; meglio ricordare la sua voce e la sua indubbia presenza scenica. Per il venticinquesimo anniversario dell’uscita di Kick, il loro sesto disco, che raggiunse i 14 milioni di copie vendute in tutto il mondo, la Universal fa arrivare sugli scaffali una versione Deluxe, con inediti e remix, e addirittura una Super Deluxe, con un dvd contenente live e promo dell’epoca. Assolutamente imperdibili per i fans della band australiana l’inedito acustico Jesus Was A Man e la prima versione della bellissima Mystify, ma soprattutto la versione soul della struggente Never Tear Us Apart, con un dolcissimo sax (che fa molto Careless Whispers degli Wham), invece che con gli archi con cui l’abbiamo conosciuta e amata. Ancora una volta quella canzone, come a suo tempo l’originale, compie la magia. Alla fine anche una non fan come la sottoscritta si è sciolta.

 Ianira De Ninno

 

Condividi