Top

TELESTAR

Telestar

Reality Bites

I toscani Telestar si avventurano nel difficile tentativo di far convivere melodia, new wave, indie rock e mainstream. I brani sono potenti e tirati, le chitarre suonano levigate e squadrate, le voci colpiscono nel segno, con un effetto fin troppo radiofonico. I quattro empolesi non cadono mai nell’inganno di proiettare la propria musica verso l’underground, ma sembra spingerla il più possibile verso un pubblico non di nicchia. Se i grandi numeri sapranno dar loro soddisfazione, l’equazione che hanno approntato per quest’album, si dimostrerà vincente. Qui, infatti, si gioca il tutto per tutto, fra Oasis, Smiths, U2 e un pizzico di luci di San Remo.

UN DEBUTTO IN ODORE DI MAINSTREAM.

Simone Bardazzi