Top

LA MONARCHIA Esclusiva Video

LA MONARCHIA

Parliamo dieci lingue ma non sappiamo dirci addio | Dischi Soviet Studio

La-Monarchia-AnteChe suono hanno le solitudini, l’abbandono, lo schianto di una convivenza che sta fallendo, il peso della colpa e del dolore, la chiusura nell’isolamento, la follia o l’ultimo addio a un proprio caro? Nel caso dei toscani La Monarchia quello di diluvi di distorsioni alt-rock, riff che tendono l’amarezza fino allo spasimo, ritmi forsennati, che pulsano come a sbattere la testa contro una dimensione claustrofobica e inesorabile, quella del malessere “relazionale” contemporaneo. Gli stati d’animo chiave del primo disco della band però si incarnano anche in rallentamenti pensosi e momenti sospesi, tra chitarre acustiche, note dolenti di piano e lacrime di DISTORSIONI. A PERIMETRARE LE GABBIE INTERIORI.

Ambrosia J.S. Imbornone